Arthur Prior

Research output: Contribution to journalReview article

Standard

Arthur Prior. / Ciuni, Roberto; Proietti, Carlo.

In: APhEx, Portale italiano di Filosofia Analitica, Vol. 10, 2014, p. 375-413.

Research output: Contribution to journalReview article

Harvard

APA

CBE

MLA

Vancouver

Author

Ciuni, Roberto ; Proietti, Carlo. / Arthur Prior. In: APhEx, Portale italiano di Filosofia Analitica. 2014 ; Vol. 10. pp. 375-413.

RIS

TY - JOUR

T1 - Arthur Prior

AU - Ciuni, Roberto

AU - Proietti, Carlo

PY - 2014

Y1 - 2014

N2 - Abstract in Italian Arthur Prior (1914-1969) si è occupato di temi che spaziano dalla logica formale all'etica, ed ha fornito contributi di grandissima importanza soprattutto nell'ambito della logica modale, della metafisica, e della filosofia del tempo. E' considerato il padre della logica temporale e il precursore della contemporanea logica ibrida, è stato un precursore della semantica a mondi possibili di Saul Kripke, e il sostenitore di una forma raffinata e davvero audace di attualismo, a sua volta fondata su una precisa concezione dei rapporti fra esistenza, fatti e verità. Il suo approccio alla filosofia è stato molto attento alle grandi questioni tradizionali di metafisica e ontologia, ma allo stesso tempo ha gettato le basi di nuovi ambiti d'investigazione in logica modale. Il presente profilo si propone di presentare e discutere alcuni fra i suoi contributi più importanti e la loro rilevanza filosofica. In particolare, presenta e discute le semantiche per il branching time e la loro relazione con il problema del determinismo, le logiche ibride e la riduzione degli istanti a proposizioni, la logica Q e il problema della predicazione su individui contingentemente non esistenti.

AB - Abstract in Italian Arthur Prior (1914-1969) si è occupato di temi che spaziano dalla logica formale all'etica, ed ha fornito contributi di grandissima importanza soprattutto nell'ambito della logica modale, della metafisica, e della filosofia del tempo. E' considerato il padre della logica temporale e il precursore della contemporanea logica ibrida, è stato un precursore della semantica a mondi possibili di Saul Kripke, e il sostenitore di una forma raffinata e davvero audace di attualismo, a sua volta fondata su una precisa concezione dei rapporti fra esistenza, fatti e verità. Il suo approccio alla filosofia è stato molto attento alle grandi questioni tradizionali di metafisica e ontologia, ma allo stesso tempo ha gettato le basi di nuovi ambiti d'investigazione in logica modale. Il presente profilo si propone di presentare e discutere alcuni fra i suoi contributi più importanti e la loro rilevanza filosofica. In particolare, presenta e discute le semantiche per il branching time e la loro relazione con il problema del determinismo, le logiche ibride e la riduzione degli istanti a proposizioni, la logica Q e il problema della predicazione su individui contingentemente non esistenti.

M3 - Översiktsartikel

VL - 10

SP - 375

EP - 413

JO - APhEx, Portale italiano di Filosofia Analitica

JF - APhEx, Portale italiano di Filosofia Analitica

SN - 2036-9972

ER -